Come diventare ricchi sfondati nell’Asia emergente

Non è che sto imparando a fare titoli esca dalle sane regole del giornalismo, no, è solo il titolo tal quale del nuovo romanzo di Mohsin Hamid (mi ci ero già imbattuto ne “il fondamentalista riluttante”). In gamba il tipo, è uno che sa di cosa parla: da Lahore, Pakistan, dove è nato, a 3 anni è venuto negli States, poi ha seguito di nuovo i suoi in Pakistan, lì frequentando scuole americane, dopodiché è tornato negli States a spararsi brillantemente Princeton, Harvard e poi è finito nientemeno che in McKinsey. E oggi vive di nuovo in Pakistan.
Non l’ho ancora letto, ma l’ho subito messo in coda, (anche facendogli saltare qualche posto). Infatti i titoli dei capitoli sono un programma:

uno. trasferisciti in città
due. fatti una cultura
tre. non innamorarti
quattro. evita gli idealisti
cinque. impara da un maestro
sei. mettiti in proprio
sette. tieniti pronto a ricorrere alla violenza
otto. fatti amico un burocrate
nove. associati agli artisti della guerra
dieci. balla col debito
undici. concentrati sui fondamentali
dodici. preparati una via d’uscita.

disclaimer (che d’ora in poi metterò sempre): la pubblicità che potreste leggere sotto non l’ho voluta io né ci guadagno nulla: a mia richiesta di chiarimenti mi è stato risposto che, siccome mi danno opportunità di scrivere gratis, se mi va bene è così.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in lavoro, leggere, politica, scrivere, società. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...